Liuto e Violoncello

Scritto da Marco. Postato in Le notizie

lorena e paolo 1Paolo Lova e Lorena Borsetti

presentano al Caffè Culturale

Giovedì 31 Ottobre alle 19.00 (entrata a pagamento per i non soci: 10 fr - prenotazione sulla pagina dedicata)

LE MUSICHE, LE LIRICHE, I CANTI

nel mondo medievale dal 1200 al 1400

Attraverso brani musicali tratti da alcuni dei manoscritti medioevali più importanti tratti da Cantigas de Santa Maria, Livre Vermeil, Laudario di Cortona, Codice Magliabechiano, Codex Calixstinus, Oxford Bodleian Library, London British Library, Faenza Codex, e da codici di polifonisti fiamminghi del XV secolo si ascolteranno danze, ballate e canti delle colte e fastose corti europee, presso le antiche famiglie nobili dove menestrelli, trovatori, trovieri esercitavan l’arte del suonare, cantare e recitare.

Si passerà dall’ antica monodia alle forme più complesse dei più tardi contrappunti polifonici secondo un percorso che le sonorità degli strumenti storici sapranno rievocare, trasportando l’ascoltatore in un mondo di suoni la cui estetica ha rappresentato e rappresenta la nostra storia.

IL LIUTO E LA LIRA  a margherita regina d'italia  (Odi Barabariche g. Carducci – v 1-28)

Quando la Donna Sabauda il fulgido sguardo al lïuto reca e su ’l memore ministro d’eroici lai la mano e l’inclita fronte piega, commove un conscio spirito l’agili corde, e dal seno concavo mistico la musa de’ tempi che fûro sale aspersa di faville d’oro;  e un coro e un canto di forme aeree, quali già vide l’Alighier movere ne’ giri d’armonica stanza, cinge l’italica Margherita

“Io — dice l’una, cui la cesarie inonda bionda gli omeri nive e gli occhi natanti nel lume de l’estasi chiedono le sfere —  io son, regina, — dice - la nobile Canzone; e a’ cieli volai da l’anima di Dante quand’egli nel maggio angeli e spiriti lineava.
Io del Petrarca sovra le lacrime passai tingendo d’azzurro l’aere e accesi corone di stelle in su l’aurea treccia d’Avignone. Non mai piú alto sospiro d’anime surse dal canto. Di te le laudi a’ due leverò che l’Italia poeti massimi rivelaro

Buon ascolto

 

Associazione Caffè Culturale sede operativa presso Sala Spazio Emozioni - Tamborini Vini - Via Serta 18, Lamone.
Sede Legale presso il Presidente: Marco Cassiano, Bedano - info (at) caffeculturale.ch - +41.79.922.36.75

Copyright © 2017 Associazione Caffè Culturale Lugano. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.